Stato Civile

 

UFFICIO DELLO STATO CIVILE

La funzione del servizio di Stato Civile è quella di documentare gli eventi e i fatti della vita delle persone dai quali derivano la titolarità di specifici e particolari diritti e obblighi verso lo Stato e versi terzi. Tale documentazione avviene mediante la formazione di specifici atti pubblici, dettagliatamente riprodotti nei registri di Stato Civile (nascita, matrimonio, morte e cittadinanza) e negli archivi informatici.

Gli atti dello Stato Civile fanno fede fino a querela di falso di ciò che l’Ufficiale dello Stato Civile dichiara essere avvenuti in sua presenza o da lui compiuti. In particolare devono essere rese all’Ufficiale dello Stato  civile le dichiarazioni di: nascita e riconoscimento di filiazione, matrimonio, decesso di un congiunto e l'acquisto della cittadinanza italiana.

Oltre alla tenuta dei registri di Stato Civile, realizzata attraverso la formazione e aggiornamento dei relativi atti, l’Ufficio dello Stato Civile svolge i seguenti ulteriori adempimenti:

  • rilascio delle certificazioni di Stato Civile, sia sotto forma di certificati semplici, che di estratti per riassunto o copia integrale;
  • pubblicazioni di  matrimonio;
  • rilascio delle necessarie autorizzazioni per celebrazione dei matrimoni concordatari;
  • celebrazione dei matrimoni civili;
  • riceve accordi di divorzio e separazione dei coniugi che hanno i requisiti;
  • ricevimento dei giuramenti da parte di coloro che acquistano la cittadinanza italiana;
  • attestazioni di acquisto della cittadinanza italiana ai sensi dell’art. 4 comma 2 e 14 della legge 5 febbraio 1992, n. 91;
  • trascrizione degli atti dello Stato Civile, relativi a cittadini italiani, formati all’estero;
  • riconoscimento dei provvedimenti giurisdizionali stranieri relativi a cittadini italiani;
  • consulenza e informazione nelle materie sopra descritte.